Blog Luca Faccio Blog Luca Faccio

Luca Faccio- Blog - Ultime News

Carissimi lettori, riporto il post della mia amica Alessandra Incoronato che dal 25 Maggio 2009 sta facendo il semi – sciopero della fame , perché venga aumentata la pensione di invalidità civile e perchè venga garantita l'assistenza gratuita alle persone disabili che ne hanno bisogno. Tutto questo danneggia ulteriormente la sua salute, visto che è già colpita da una malattia invalidante e degenerativa l'amiotrofia spinale di tipo due. Grazie, Luca Faccio Continua a leggere
Oggi desidero condividere con tutti voi la lettera che Alberto Bertoli mi ha scritto poiché la ritengo carica di spunti che ci possono stimolare a riflettere sul senso della nostra vita e ci invita a non arrendersi mai e ad affrontare la vita "A MUSO DURO" e quando serve anche "ROMPERE I COGLIONI". Pierangelo Bertoli per me non è mai stato un idolo ma una persona con la quale ho trovato, attraverso le sue poesie - canzoni, un' affinità nei contenuti ... Grazie Pierangelo. Continua a leggere
Per tredici anni ho utilizzato il servizio ferroviario per poter frequentare le scuole superiori a Castelfranco Veneto (TV) e successivamente l'Università a Padova. Per poter iniziare ad usufruire del treno insieme con mia madre abbiamo avuto un incontro con i responsabili della divisione compartimentale di Venezia, per decidere come si poteva fare per farmi salire sulla carrozza e vedere quali misure di sicurezza si potevano adottare per garantire la mia incolumità durante il viaggio. Continua a leggere
Giovedì 13 Aprile 2006 presso "La Nuova Arena Spettacoli - Padova Fiera", Beppe Grillo ha nuovamente fatto tappa in Veneto con con il suo tour. Serata straordinaria e particolarmente speciale perchè Beppe ha voluto incontrare Sammy un bimbo molto brillante che purtroppo è affetto da una rarissima malattia la"Progeria" meglio conosciuta come "sindrome da Invecchiamento Precoce" Continua a leggere
eri 6 Gennaio 2006 Beppe Grillo pubblica sul suo Blog www.beppegrillo.it un Post dal titolo "Lo scoop di Padellaro" dove il comico genovese viene criticato perchè se un politico di sinistra possiede la barca ci si scandalizza mentre se la barca la possiede Beppe Grillo non si scandalizza nessuno . Riporto lo stralcio tratto dall'articolo di Vincernzo Cerami(Il link per leggere l'articolo integrale lo trova all'interno del Post"Scoop di padellaro") riportato sul quotidiano L'unità il 5 Gennaio 2006 - Continua a leggere
Desidero comunicare la risposta che ho ricevuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in relazione alla lettera da me inviata il 4 Ottobre 2005 al Ministro Dei Traspori Ing. Pietro Lunardi per avere informazioni sul motivo riguardante la mancata adesione da parte del nostro paese alla "Raccomandazione"formulata dalla Comunità Europea dove si invitano tutti gli stati membri appartenenti alla C.E. Continua a leggere
Sono rimasto profondamente colpito nel vedere che nei tg all'interno dei servizi relativi al processo che si sta svolgendo a Torino che vede imputata Anna Maria Franzoni per la morte del figlio Samuele si veda tanta gente far la fila per poter entrare ad assistere al processo . "L'Elevata capacità creativa " delle persone presenti ha pensato di creare dei bigliettini numerici come quelli che dobbiamo prendere quando andiamo dal salumiere per essere serviti visto che l'aula dove si svolge il processo ha solamente una certa capienza . Continua a leggere
Questo articolo nasce dopo una riflessione che si dibatte in me da qualche tempo ma che si è rinforzata ultimamente ascoltando le polemiche causate dai mezzi di informazione nei confronti del cantante-attore Adriano Celentano e sulla sua trasmissione "Rockpolitick" in onda su Rai Uno dove Adriano a suo modo tratta ed esprime alcune considerazioni su alcune tematiche di grande attualità come la politica la situazione ambientale e la libertà di espressione. Nei grandi salotti televisivi i conduttori e i vari ospiti si preoccupano di discutere se la Rai ha fatto bene o male a permettere a Celentano di poter fare tale trasmissione. Continua a leggere
Privacy Policy