L’IMMATURITA’ ACCUSA E CREA DISAGIO INGIUSTAMENTE

Torna a Blog
Img 442c87 Cdad2f 29c466 1a112a Dddb53 1a3837

L’IMMATURITA’ ACCUSA E CREA DISAGIO INGIUSTAMENTE

In seguito alla mia denuncia fatta in relazione all’episodio discriminatorio capitatomi ad Asolo presso il ristorante DUE MORI il 3 Agosto 2005, dove la titolare ha cercato di negarmi l’accesso ad un bagno per disabili, il quotidiano “La Tribuna di Treviso” del giorno 5 Agosto 2005 aveva pubblicato un articolo descrivendo la vicenda, al quale il sindaco di Asolo Daniele Ferrezza aveva immediatamente risposto invitandomi ad un incontro con lui.

Nell’articolo in questione non viene indicato il nome del locale, ma viene solo definito come un noto ristorante del centro storico asolano, in questo modo gli esercenti degli altri locali si sono sentiti accusati ingiustamente in particolare il ristorante osteria “CA’ DERTON” in quanto trattasi di un notissimo ristorante del centro di Asolo. Questo è successo perchè la popolazione credendo che si trattasse di loro hanno dato seguito a delle voci false e ingiuste, accusando i titolari di insensibilità.

Appena sono venuto al corrente di quanto stava succedendo mi sono personalmente scusato con i titolari del Ca’ Derton ed ho provveduto insieme al sindaco di Asolo a far pubblicare un altro articolo specificando il nome del ristorante dove era accaduto l’episodio.

Dott. Luca Faccio

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Blog
Cookie Consent with Real Cookie Banner